A partire dal 28 settembre 2021 le PMI potranno presentare le domande per richiedere gli incentivi previsti dalle misure Brevetti+, Marchi+ e Disegni+, per le quali sono state stanziate dal Ministero dello sviluppo economico risorse complessive pari a 38 milioni di euro, cosi come previsto nell’ambito dal Piano strategico sulla proprietà industriale per il triennio 2021-2023 approvato. Si tratta della prima linea di azione prevista anche nell’ambito del PNRR ed implementata, che punta a favorire la brevettabilità delle innovazioni tecnologiche e la valorizzazione di marchi e disegni.

I termini di presentazione delle domande sono:
– Brevetti +: Domande dal 28 settembre 2021, disponibilità di 23 milioni di euro;
– Disegni+: Domande dal 12 ottobre 2021, disponibilità di 12 milioni di euro;
– Marchi+: Domande dal 19 ottobre 2021, disponibilità di 3 milioni di euro.

I nuovi bandi, anche alla luce delle osservazioni emerse dalla consultazione pubblica, hanno recepito alcune novità relative ai requisiti di accesso e alle agevolazioni concedibili e, per quanto riguarda le misure Disegni+ e Marchi+, è stata introdotta una nuova procedura telematica di presentazione delle domande, uniformandola a quella di Brevetti+, in modo tale da semplificare l’accesso per le imprese richiedenti.